Specialità dello studio

Prevenzione

Prevenzione ed Igiene Orale

Un sorriso bello è un sorriso sano!
L’igiene orale non è solamente lavarsi i denti con spazzolino e dentifricio, ma ha un significato più profondo in quanto ne giova il benessere di tutto l’organismo.
Se ci pensiamo la bocca non è altro che la porta d’ingresso del nostro organismo.
L’igienista dentale svolge l’attività di prendersi cura di denti e gengive e di motivare ed educare il paziente alle varie metodiche di igiene orale.

Carie Denti da Latte

I denti decidui sono 20 e la loro eruzione inizia intorno ai 6 mesi di vita del bambino.
Anche prima che i denti erompano è necessario prendersi cura della bocca dei bambini: con una garza sterile inumidita bisogna massaggiare le gengive, la lingua e l’interno delle guance. Quando i primi dentini saranno erotti potremo iniziare ad utilizzare uno spazzolino con testina piccola e setole morbide, con una piccola quantità di dentifricio al fluoro. La carie dei denti da latte è l’infezione dentale più comune tra i bambini, ed è importante sapere che la progressione della carie dei denti decidui è più rapida rispetto ai denti permanenti. Il trattamento specifico della carie del dente da latte è l’otturazione in materiale composito, esattamente come per il dente permanente.

Sbiancamento

Lo sbiancamento dentale è una procedura che permette di migliorare il colore dei denti sani, rendendoli più bianchi attraverso l’uso di prodotti impiegati in varie concentrazioni a seconda della tecnica che si intende utilizzare e delle esigenze del paziente. Lo sbiancamento dentale professionale è una pratica del tutto sicura per i pazienti.
Per “Office Bleaching” o sbiancamento dei denti alla poltrona si intende l’applicazione sui denti di un gel che può essere autoattivante, oppure coadiuvato da apposite lampade o laser che possono velocizzare la reazione chimica del gel.
Per “Home Bleaching” o sbiancamento dei denti domiciliare si intende l’utilizzo di mascherine plastiche trasparenti nelle quali si posiziona il gel, e la durata di applicazione giornaliera e del trattamento dipendono dalla concentrazione del prodotto utilizzato nonché dalla severità della discromia.

Odontoiatria

Odontoiatria Conservativa ed Endodontica

L’odontoiatria conservativa rappresenta una delle discipline basilari per la pratica dell’Odontostomatologia che mira a conservare i tessuti dentari che hanno subito un danno in seguito a lesioni cariose o a traumi. La carie è una malattia degenerativa dei tessuti duri del dente ad eziologia multifattoriale: batteri cariogeni, alimentazione ricca di zuccheri, igiene orale e condizione dell’ospite (smalto, saliva). L’odontoiatria conservativa moderna si basa sulla mininvasività, pertanto il tessuto cariato viene rimosso in maniera selettiva e sostituito con materiale da restauro estetico.

L’Endodonzia è la branca che si occupa della devitalizzazione dei denti, ovvero dell’asportazione del fascio vascolo-nervoso del dente in seguito ad una infiammazione irreversibile della polpa dentaria causata da batteri o da trauma. Il ritrattamento endodontico viene eseguito nei casi di insuccesso o reinfezione di denti precedentemente devitalizzati.

Estetica

Ortodonzia Estetica : INVISALIGN

L’ortodonzia estetica è ideale per i pazienti che desiderano i denti allineati senza che l’apparecchio sia visibile. Le nuove tecnologie riguardano gli allineatori trasparenti INVISALIGN e l’apparecchio fisso linguale.
Invisalign è un apparecchio trasparente, praticamente invisibile. La tecnica prevede l’utilizzo di una sequenza di mascherine o allineatori trasparenti che vengono personalizzate per ogni paziente e devono essere sostituite ogni 2 settimane circa.
Nell’apparecchio linguale gli attacchi metallici sono applicati sulla superficie interna dei denti rendendolo totalmente invisibile. La fabbricazione degli attacchi avviene con un sistema altamente tecnologico e personalizzato.

Apparecchio linguale

Nell’apparecchio linguale gli attacchi metallici sono applicati sulla superficie interna dei denti rendendolo totalmente invisibile. La fabbricazione degli attacchi avviene con un sistema altamente tecnologico e personalizzato.

Estetica del Sorriso

L’odontoiatria estetica moderna prevede l’utilizzo di tecniche e materiali che permettono il ripristino della bellezza e delle funzioni del dente naturale anche se gravemente compromesso da carie, fratture e traumi.

Faccette Estetiche

Le faccette dentali sono costituite da una sotttile lamina in ceramica semi-trasparente (meno di 0.5 mm di spessore) cementate adesivamente sulla superficie dei denti anteriori in maniera permanente. Le faccette si integrano in modo ottimale sia dal punto di vista estetico che biologico correggendo la forma, il colore e la posizione della dentatura naturale. In alcuni casi clinici è possibile cementare le faccette senza limare alcuna parte dei denti (Additional Veneers). Le faccette in ceramica rappresentano la soluzione d’eccellenza per le riabilitazioni estetiche dei settori anteriori.

Protesi Funzionale ed Estetica

La riabilitazione protesica è un intervento finalizzato al recupero funzionale ed estetico dell’apparato stomatognatico. Con la protesi dentaria viene sostituita parzialmente o totalmente la dentatura originaria danneggiata e/o persa. Le corone dentali vengono utilizzate al fine di proteggere elementi dentali molto compromessi e devitalizzati.
Oggi, grazie alla continua evoluzione dei materiali, sono disponibili le ceramiche integrali, ovvero prive di un supporto metallico e pertanto molto estetiche, biocompatibili e resistenti.

Impianti

Impianti Dentali

L’implantologia è la disciplina chirurgica più moderna che si occupa della riabilitazione di pazienti che hanno perso uno o più elementi dentali. Da qualche decennio gli interventi di implantologia hanno raggiunto livelli di predicibilità e sicurezza tali da renderla la terapia d’elezione per risolvere i problemi di edentulia parziale e totale. L’impianto è un perno in titanio o zirconia, di forma simile a quella di una radice dentaria, in grado di sostituire funzionalmente ed esteticamente il dente mancante. Di recente utilizzo sono gli impianti in zirconia (ossido di zirconio), un materiale biocompatibile non metallico e molto estetico.

Logopedia

Logopedia

L’intervento logopedico in ortodonzia si propone come obiettivi:

  • l’aumento della tonicità della muscolatura coinvolta nell’atto deglutitorio
  • l’impostazione della corretta postura della lingua a riposo
  • l’apprendimento dello schema di deglutizione corretto
  • l’applicazione dello schema volontario appreso con le diverse consistenze alimentari

Allo scopo di raggiungere gli obiettivi sopra indicati vengono definite alcune aree di intervento come l’allenamento funzionale del distretto bucco-facciale, la consapevolezza delle strutture e delle funzioni buccali, gli esercizi motori dell’atto deglutitorio, l’automatizzazione della dinamica deglutitoria adeguata.

Torna su